Cosa sono i file STEMS?

Pubblicato il Pubblicato in Software

Un file Stems è un file audio che contiene una traccia suddivisa in quattro elementi musicali: uno Stem di percussioni, uno Stem di bassline, uno stem armonico e uno stem di effetti o vocal, ad esempio. Il file include anche il master stereo originale della traccia per la riproduzione standard.

Stems

Info Generali

Che cosa rende Stems un ‘formato aperto’?

Questo formato è aperto perché tutti i dettagli su come creare file Stems e come suonarli sono pubblicamente disponibili. Chiunque può crearli senza pagare commissioni di licenza per la creazione, la distribuzione o l’utilizzo del formato.

Posso creare un file Stems?

Sì, puoi – la tecnologia è gratuita per tutti. Il software Stem Creator gratuito viene fornito con una guida rapida su come crearli.

Come i DJ possono trarre vantaggio dal suonare con gli Stems?

Gli Stems espandono le possibilità di performance, consentendo di mixare con parti isolate di una traccia come la voce, o applicando effetti a parti specifiche della traccia. Questo può rendere i set DJ estremamente personalizzati.

Sono un DJ, ma produco anche le mie tracce. Perché dovrei utilizzare questo formato?

È possibile esportare i tuoi brani in questo formato e riprodurli con il controllo completo sulle singole parti della tua traccia. Questo dà a tutti i produttori-DJ un modo pratico e flessibile di suonare in live e rende eccitante per la folla guardare come lavori.

Dove posso acquistare musica in questo formato?

Formato di file aperto significa che chiunque può vendere musica in formato Stems. I distributori di musica online Beatport, Bleep, Juno, Traxsource, Whatpeopleplay e Wasabeat offrono già un’ampia varietà di musica in questo formato. Con il tempo, i rivenditori dovrebbero aumentare.

Dati Tecnici Stems

Quanti Stem individuali sono inclusi in un file?

Il formato del file contiene quattro tracce. Il master stereo originale è incluso nel file come ‘quinta’ traccia.

Esistono documentazioni su come creare un file Stems?

Un documento che descrive le migliori pratiche per il raggruppamento degli strumenti, l’ordine, i nomi, i colori e le tecniche di masterizzazione è incluso con il software Stem Creator.

Posso creare o modificare metadati in un file Stems?

È possibile creare e modificare i metadati utilizzando software come ad esempio iTunes. Lo Stem Creator offre anche questa funzione. Tuttavia, lo Stem Creator sarà inizialmente l’unica applicazione per consentire di modificare il nome dello stem singolo come ad esempio “Batteria” o “Vocal”.

Sarò in grado di riprodurre un file Stem nel mio lettore audio?

Sì. Un file Stem può essere suonato come una normale traccia audio in qualunque lettore che supporti il ​​formato mp4 e segue le specifiche standard di mp4. Ciò significa che si sente la traccia completa, ma non ha il controllo sulle singole parti dello Stems. Per ascoltare le singole parti è necessario un software o un hardware che supporti questo ​​formato.

Quale software attualmente supporta Stems?

Traktor Pro 2 di Native Instruments è il primo software per DJ disponibile che ti permette di caricare e suonare le singole parti del file. Si prevede che altre società integrino questo formato nel loro software e hardware utilizzando le risorse per gli sviluppatori che sono già disponibili per il download.

Come posso eseguire gli Stems? Quale controller DJ supporta nativamente gli Stems?

Potete mappare i controlli su qualsiasi controller MIDI o tastiera per controllare gli stem in Traktor Pro 2. I controller Traktor S4, S5, S8, D2 e ​​F1 di Native Instruments li supportano nativamente. Con il tempo, altri produttori di hardware dovrebbero supportarlo nativamente.

I Pioneer CDJs possono suonare gli Stems?

Se il modello CDJ supporta il formato mp4, riprodurrà un file Stems come una traccia audio normale.

Posso creare Stems dal mio DAW?

Ogni DAW consente di esportare tracce raggruppate come una combinazione di solo tamburi, linea di basso, elementi armonici e  lead sound più effetti. Una volta che questi quattro file vengono elaborati dall’applicazione Stem Creator, questi diventano un file Stems.

Il mio DAW supporterà il formato Stem?

Ogni sviluppatore DAW può implementare ulteriori funzionalità nel proprio software. Gli sviluppatori possono già implementare il DAW per l’esportazione diretta in questo formato.

Qual è l’estensione del file?

I file Stems hanno un’estensione stem.mp4. Ad esempio: filename.stem.mp4

Posso decodificare un file Stem in un altro formato come mp3?

No, mp3 non supporta l’audio multi-canale.

Qualità audio Stems

Il formato Stem è senza perdita?

Il file utilizza il framework mp4 che consente di codificarli in AAC 256 kbps VBR o Apple Lossless audio (ALAC). Windows 10 fornisce il supporto nativo ALAC, ma i sistemi operativi precedenti di Windows non lo fanno. Quindi qualsiasi software di riproduzione utilizzato sui vecchi sistemi Windows deve supportare ALAC.

Che tipo di compressione può essere utilizzato quando si crea un file Stems?

Questo formato può essere creato usando 256 kbps con codifica AAC quindi una qualità di output proprio come quella di iTunes per esempio. Nonostante questa somiglianza, i file codificati con AAC sono di qualità superiore poiché ogni Stem è codificato singolarmente. Ciò è dovuto al fatto che la qualità netta di ciascuna parte dello Stem è maggiore di quella di un singolo file codificato in 256 kbps.

Come vengono acquisiti i file Stems?

Per ottenere una qualità ottimale e per ottenere il suono del mixdown originale di una traccia, ci sono alcune linee guida da considerare. È possibile ottenere una panoramica rapida o  approfondita del processo di mixdown e mastering con i video dell’ingegnere del suono Kevin Grainger del Wired Masters di Londra.

 

Lascia un commento