NI Traktor Pro: L’interfaccia utente

Pubblicato il Pubblicato in Software

TRAKTOR utilizza una serie di layout di interfaccia utente per organizzare l’interfaccia grafica. Questi sono chiamati “layout” nella terminologia TRAKTOR. È possibile accedervi dal menu a discesa Selezione layout di TRAKTOR nell’intestazione del software.

traktor interfaccia
Utilizza il menu a discesa Selezione layout per selezionare un layout.

A seconda di quale Layout selezionato, alcuni elementi dell’interfaccia utente verranno visualizzati mentre altri rimarranno nascosti.

Per rendere visibili tutti gli elementi descritti qui di seguito:

► Selezionare il layout del mixer dal menu a discesa.

Se utilizzi TRAKTOR SCRATCH PRO 2, probabilmente usi un mixer esterno invece del mixer software interno di TRAKTOR; comunque, per seguire le spiegazioni, si dovrebbe scegliere il layout del mixer.

Attenzione: I layout disponibili sono diversi per LE 2. (la versione light)

L’immagine qui sotto mostra l’interfaccia di TRAKTOR SCRATCH PRO. L’interfaccia utente grafica si presenta leggermente diversa se si utilizza TRAKTOR LE.

Traktor interfaccia

Le aree di TRAKTOR

(1) Barra del menu applicazione: La barra dei menu applicazione consente di accedere alle funzioni di base e alle informazioni sul software.

(2) Intestazione: Qui puoi trovare diversi indicatori di stato e funzioni utili e pulsanti, ad esempio il pulsante Preferenze (simbolo della ruota dentata).

(3) Sezione globale: La sezione globale contiene le unità FX, Master Clock, Audio Recorder e Loop Recorder.

(4) Piattaforme (decks): TRAKTOR fornisce quattro piattaforme virtuali. Questi sono il luogo in cui vengono riprodotte brani, campioni e input live. I decks possono essere considerati come equivalenti virtuali dei piatti per vinili o lettori CD. Se in precedenza avete scelto di utilizzare solo due decks dall’installazione guidata, puoi rendere visibili i decks C e D inferiori tramite Preferences > Decks Layout > Deck Layout; basta inserire un segno di spunta accanto a Show C & D e confermare chiudendo la finestra Preferences.

(5) Mixer: al centro della finestra TRAKTOR c’è il Mixer. Riceve sui suoi quattro canali i segnali audio provenienti dai quattro deck sopra descritti. C’è un canale per ogni deck. Come per qualsiasi mixer DJ, lo scopo fondamentale del Mixer è quello di regolare il livello relativo di ciascun canale, per controllare il contenuto di frequenze dei canali, eventualmente inserendoli nelle Unità FX, prima di inviare il risultato complessivo al pubblico.

(6) Browser: Il browser gestisce tutte le tue tracce in un database, chiamato Track collection (anche collezione). È possibile raggruppare brani in Playlist, ordinarli secondo diversi attributi e ricercare all’interno di Playlist e in tutta la collezione.

Audio Recorder non è disponibile in LE 2.

 

Lascia un commento